Finalmente hai il tuo sito internet: come mantenerlo e aggiornarlo?

 

Ok ci siamo; finalmente hai il tuo sito internet, la web agency o il professionista cui ti sei rivolto ti ha consegnato il prodotto finito
Avere un sito internet aziendale è ad oggi un must cui non ci si può sottrarre, ma c’è un però. Si perchè una volta che hai preso possesso del tuo sito inizierai a dover affrontare quelli che sono gli aspetti più ostici dell’intera vicenda; ovvero, il mantenimento del sito e il suo aggiornamento.

L’importanza di aggiornare un sito:
Tutti noi navighiamo la rete ormai costantemente e quando ci imbattiamo in un sito il cui ultimo aggiornamento è di mesi prima, tendiamo a non valutarlo come un sito affidabile. O, quantomeno, non curato.

Ecco perchè proporre contenuti web sempre aggiornati è di fondamentale importanza. Un sito che non proponga contenuti aggiornati costantemente può intaccare l’immagine della nostra azienda. 

C’è poi un altro aspetto non da poco: quello legato alla Seo, ovvero all’indicizzazione e al posizionamento di un sito. Proporre nuovi contenuti significa andare a creare pagine sempre nuove aumentando così il totale delle pagine indicizzate sui motori di ricerca.
In sostanza, nuovi risultati da visualizzare nella serp di Google o di chi per lui. Questo accresce il nostro posizionamento su parole chiave pertinenti (dato che gli aggiornamenti proposto verteranno ovviamente sul tema trattato dal nostro sito) e di conseguenza può portare un ulteriore incremento di visitatori e potenziali clienti.

Consigli utili per fare marketing on-line

Richiedi una consulenza SENZA IMPEGNO!